RaiUno_logo

In evidenza

Scatti di scena

Note di produzione

La mia bella famiglia italiana è un tv movie che rientra in un articolato progetto di coproduzione tra Rai Fiction, Rowboat Film, Beta Film per RaiUno e ZDF. Realizzato da Dog’s Life, società che ha alle spalle altre importanti collaborazioni con produzioni televisive tedesche.

La scelta di raccontare questa storia nasce dalla volontà di seguire l’evoluzione del concetto di “famiglia”, oggi alle prese con una sempre più ampia mobilità delle persone e degli affetti. A differenza delle precedenti migrazioni di italiani all’estero, in questi ultimi anni a lasciare l’Italia non è più soltanto la manodopera in cerca di lavoro nei cantieri e nei ristoranti, ma anche, complice la crisi, i cosiddetti “cervelli” che si muovono inseguendo mercati più ampi e società più aperte dove poter esprimere il loro talento.

E proprio dalla famiglia e dal successo professionale conseguito in Germania dallo scienziato Paolo Sanseviero, prende le mosse la nostra storia che si dipana, seguendo il ritorno in Italia del nostro protagonista.

La regia si concentra così sul dialogo tra ciò che Paolo ha costruito all’estero, fatto di soffuse atmosfere nordiche e sobrietà mitteleuropea, e la realtà sociale in cui è immersa la famiglia di origine, il cui tessuto è punteggiato da tempestosi affetti e misteriosi silenzi. Così ci racconta la tensione e lo scontro tra culture e sensibilità che, all’inizio, sembrano inconciliabili.

Un ruolo narrativo non secondario è rappresentato dall’ambientazione pugliese: è la “terra” qui vissuta come naturale estensione dell’identità familiare, qualcosa di indissolubile che permea la natura dei caratteri umani. Terra che è anche ricchezza e fatica, memoria familiare e dannazione, qualcosa dal quale fuggire ma su cui pesa la nostalgia per luoghi carichi di aspra bellezza.

Rai.it

Siti Rai online: 847